Leggiamo insieme “I promessi sposi”

Leggiamo insieme “I promessi sposi”

Leggiamo insieme “I promessi sposi”

Leggiamo insieme I promessi sposi

In vista dei 150 anni dalla morte di Alessandro Manzoni (1873-2023) il corso vuole riproporre una lettura de “I promessi sposi”, capolavoro della letteratura italiana e opera di profonda saggezza umana

 

In vista dei 150 anni dalla morte di Alessandro Manzoni (1873-2023) può essere utile riprendere in mano il suo capolavoro. I promessi sposi infatti sono un’opera fondamentale non solo per l’aspetto linguistico (si tratta del primo romanzo moderno, che è diventato fin dal suo apparire la base della formazione linguistica e culturale italiana), ma sopratutto per la profonda conoscenza della vita e della vicenda umana, incentrata sulla dialettica tra bene e male, sull’eterno dramma della colpa e della redenzione, tra sentimenti di pietà, di tenerezza, di solidarietà, che non escludono la condanna e l’indignazione, seppur soffuse di ironia e umorismo: un sorriso triste e pensoso, che mette a nudo i limiti dell’uomo.

Il corso prevede una visita guidata ai luoghi manzoniani.

Specifiche del corso

COD.  C0223
Docente: Giuseppe Degani
Sede/Modalità: Sala BCC Valpolicella Benaco Banca
Località/Piattaforma: Rugolin
Giorno: Martedì
Orario: 20.30-22.30
Data Inizio corso: 8 novembre 2022
Numero incontri: 8
Quota corso: € 50
Note Corso con cadenza quindicinale